COSA SONO LE CARATURE DELL’ORO? E QUANTE SONO LE CARATURE DELL’ORO?

Cerchiamo di capire meglio, facendo chiarezza sul concetto dei carati o dei millesimi, secondo i quali si stabilisce la percentuale d’oro puro presente nell’oggetto gioiello in oro. Il carato, indicato con le sigle K, KT, CT può essere indicato compreso tra lo zero e il 24 (oro puro, lingotto). I millesimi invece sono indicati col simbolo /1000 oppure con /°°° anch’esso compreso da un minimo di zero ed un massimo di 999,9/°°° anche indicato con 999,9/1000. Di seguito, per corretta informazione vediamo i titoli più comunemente utilizzati:

  • 375 Millesimi= 9 KT
  • 583 Millesimi= 14 KT
  • 750 Millesimi= 18KT
  • 916 Millesimi= 22 KT

Infatti in Italia, tutti i nostri gioielli sono per lo più punzonati 750/°°°, oppure 18KT, dove sappiamo che la 750esima parte o 750millesimi è in oro, il resto sono leghe. E’ chiaro dunque che se ci troviamo di fronte ad una caratura pari a 22kt, sappiamo che c’è una maggiore concentrazione di oro puro presente, questo ovviamente comporta anche una maggior cifra di realizzo.

COME CAPIRE CHE CARATURA E IL MIO GIOIELLO IN ORO?

Guardando all’interno sull’oggetto gioiello in oro solitamente c’è un simbolo timbrato a pressione,la cifra corrispondente 375 ,583, 750 ecc corrisponde alla caratura del gioiello.

Attenzione

Non farti FREGARE

3 cose che devi assolutamente sapere prima di comprare un gioiello per evitare di abboccare a finte occasioni.

Ti sei iscritto con successo!

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Cart

Nessun prodotto nel carrello.